Centro Destra

Programma 20e30 di Forza Italia, Noi Moderati e Lega

Istruzione e Capitale Umano

 

  • Percorso scolastico basato su merito e professionalizzazione
  • Eliminazione del precariato del personale docente e investimento nella formazione aggiornamento dei docenti
  • Ammodernamento, messa in sicurezza, nuova realizzazione di edilizia scolastica e residenza universitaria
  • Valorizzazione e promozione delle scuole tecniche e professionali volte all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro
  • Allineamento ai parametri europei degli investimenti nella ricerca
  • Incentivare i corsi universitari per le professioni STEM
  • Maggiore sostegno agli studenti meritevoli e incapienti
  • Sostegno allo sport quale strumento di crescita e  integrazione sociale e promozione di stili di vita sani (investimento e potenziamento dell’impiantistica sportiva scolastica e universitaria)
  • Introduzione di borse di studio per meriti sportivi
  • Potenziamento degli strumenti di finanziamento per esperienze formative e lavorative all’estero per giovani diplomati e laureati, finalizzate al reimpiego sul territorio nazionale delle competenze acquisite
  • Rafforzamento del sistema del prestito d’onore per studenti universitari
  • Riordino delle scuole di specializzazione dell’area medica
  • Promozione e rilancio dell’artigianato come prospettiva lavorativa per le nuove generazioni
  • Supporto all’imprenditoria giovanile, incentiva la creazione di start-up tecnologiche e a valenza sociale

Lavoro e Politiche Sociali

 

  • Taglio del cuneo fiscale in favore di imprese e lavoratori    
  • Estensione della possibilità di utilizzo dei voucher lavoro, in particolar modo per i settori del turismo e dell’agricoltura
  • Incentivi all’imprenditoria femminile e giovanile, in particolare nelle aree depresse
  • Rifinanziamento della misura “Più Impresa” a favore dei giovani agricoltori e dell’imprenditoria femminile
  • Tutela e promozione del patrimonio culturale, artistico, archeologico, materiale e immateriale, e valorizzazione delle professionalità culturali che costituiscono il volano economico e identitario italiano
  • Favorire il rientro degli italiani altamente specializzati attualmente all’estero
  • Valutazione dell’impatto generazionale delle leggi a tutela delle future generazioni

Ambiente, Energia e Transizione Digitale

 

AMBIENTE

  • Definizione e attuazione del piano strategico nazionale di economia circolare per ridurre il consumo delle risorse naturali, aumentare il livello qualitativo e quantitativo del riciclo dei rifiuti, ridurre i conferimenti in discarica, trasformare i rifiuti in energia rinnovabile attraverso la realizzazione di impianti innovativi e sostenibili 
  • Piano straordinario per la tutela e la salvaguardia della qualità delle acque marittime e interne e limitazione del fenomeno della dispersione delle acque
  • Programma straordinario di resilienza delle aree a rischio dissesto idrogeologico con interventi mirati.
  • Salvaguardia della biodiversità, anche attraverso l’istituzione di nuove riserve naturali
  • Rimboschimento e piantumazione di alberi sull’intero territorio nazionale, in particolare nelle zone colpite da incendi o calamità naturali
  • Incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico e promuovere e favorire politiche di mobilità urbana sostenibile

ENERGIA

  • Transizione energetica sostenibile
  • Aumento della produzione dell’energia rinnovabile
  • Diversificazione degli approvvigionamenti energetici e realizzazione di un piano per l’autosufficienza energetica
  • Pieno utilizzo delle risorse nazionali, anche attraverso la riattivazione e nuova realizzazione di pozzi di gas naturale in un’ottica di utilizzo sostenibile delle fonti
  • Sostegno alle politiche di price-cap a livello europeo
  • Ricorso alla produzione energetica attraverso la creazione di impianti di ultima generazione, valutando anche il ricorso al nucleare

TRANSIZIONE DIGITALE

  • Potenziamento e sviluppo delle infrastrutture digitali ed estensione della banda ultralarga in tutta Italia 
  •  Supporto alla digitalizzazione del settore turistico e della cultura 
  • Potenziamento delle misure e dei sistemi di cyber-sicurezza

Diritti Sociali e Civili

 

  • Azioni incisive e urgenti per il contrasto al crescente fenomeno della violenza nei confronti delle donne
  • Lotta alle mafie, al terrorismo, all’antisemitismo e all’integralismo islamico 
  • Combattere lo spaccio e la diffusione delle droghe, anche attraverso campagne di prevenzione e informazione

Welfare e Fisco

 

  • Ridefinizione del sistema di ammortizzatori sociali al fine di introdurre i sussidi più equi universali
  • Sostituzione dell’attuale reddito di cittadinanza con misure più efficaci di inclusione sociale e di politiche attive di formazione inserimento nel mondo del lavoro
  • Potenziamento di politiche mirate alla piena presa in carico delle persone con disabilità, anche attraverso l’incremento delle relative risorse
  • Defiscalizzazione e  incentivazione del welfare aziendale, anche attraverso detassazione dei contribuzione premi di produzione e buoni energia
  • Rafforzamento dei meccanismi di decontribuzione per il lavoro femminile, gli under 35, i disabili, e per le assunzioni nelle zone svantaggiate
  • Sostegno concreto alle famiglie con disabili a carico attraverso l’incremento dei livelli essenziali di assistenza sociale
  • Estensione flat tax per partite IVA fino a 100.000 euro, con la prospettiva di ulteriore ampliamento per famiglie e imprese 
  • Rapporto più equo tra Fisco e contribuenti: procedure semplificate, onere della prova fiscale a carico dello Stato, riforma della giustizia tributaria e superamento dell’eccesso di afflittività del sistema sanzionatorio 
  • Diritto al conto corrente per tutti i cittadini 
  • Garantire la piena attuazione delle misure previste per il Sud Italia e le aree svantaggiate
  • Piano di sostegno alla natalità, prevedendo anche asili nido gratuiti, asili nido aziendali, ludoteche
  • Politiche di conciliazione lavoro-famiglia per madri e padri
  • Tutela del lavoro delle giovani madri
  • Agevolazioni per l’accesso al mutuo per l’acquisto della prima casa per le giovani coppie

Seguici e Condividi sui Social!

Le nostre tematiche:

Lavoro e politiche sociali

Istruzione e capitale umano

Ambiente ed energia

Diritti civili e sociali

Welfare

Le nuove generazioni non vogliono più essere trascurate. Chiedono di essere ascoltate, di contare.

Così è nata #20e30, dall’appello di un ventenne che non è rimasto isolato. Un singolo appello che ben presto è diventato un’iniziativa allargata.

Regolamento:

Il Progetto 20e30 è soggetto durante la fase preelettorale (sino al 25 settembre 2022) al rispetto delle seguenti regole.

Seguici sui nostri canali social o scrivici alle nostre mail!